Vuoi provare il fetish vero? i nostri consigli da esperti

1. La moda Fetish

1.1 Gli uomini eterosessuali attratti dal feticismo

Vi è mai capitato di avere una zona del corpo che non reputate molto bella ma che si rivela estremamente attraente? Ecco, questo è ciò che accade ad alcuni uomini che adorano il foot fetish, una pratica sessuale molto diffusa.

Molti uomini, infatti, sono attratti inspiegabilmente dalla bellezza dei piedi della propria compagna. Ecco il motivo per il quale a molte donne piace avere cura dei propri piedi con smaliti e creme oppure indossare scarpe aperte e sensuali, oltre al fatto che quest’ultime, come ad esempio le infradito, risultano essere molto pratiche e comode soprattutto durante la stagione estiva.

I maschi feticisti, quindi, ogni volta che notano i piedi scoperti di una donna provano l’impulso irrefrenabile di fermarsi ad ammirarli ed avvicinarsi per baciarli e leccarli. I piedi, infatti, appaiono molto attraenti ai loro occhi, quasi come se fossero la cosa più bella che vi sia al mondo.

2. Perché gli uomini sono attratti dal feticismo

Dopo aver osservato il comportamento di alcuni uomini di fronte ai piedi delle proprie compagne, risulta spontanea la domanda: perché esiste questo tipo di attrazione? Secondo diversi studi relativi ai feticci del sesso, pubblicata sull’International Journal of Impotence Research da parte di Emmanuele A.

Jannini nel 2007, circa il 47% delle persone sono attratte da una parte del corpo in particolare, tra cui i piedi. Inoltre, se si analizzano alcuni dati riportati su Google negli ultimi anni, la parola piedi risulta essere più diffusa sul web anche rispetto a tette.

Inoltre, secondo le teorie di Sigmund Freud, il feticismo è molto diffuso tra gli uomini eterosessuali perché questa loro attrazione risale all’ansia da castrazione del piede, che è un momento molto significativo nel processo di sviluppo di u bambino.

Questo momento, infatti, spiega che circa ai due anni di età, quando il bambino scopre che la propria madre non possiede il pene, ella non appare più come la sua figura di riferimento e di conseguenza, essendo il bambino più piccolo di statura, la prima prima cosa che appare ai suoi occhi sono i piedi.

Questo, quindi, è il momento in cui il bambino si avvicina per la prima volta alla passione dei piedi, anche se ciò non si verifica in tutti gli uomini una volta cresciuti. Il fenomeno, in particolare, si accentua durante l’età adolescenziale.

3. Consigli per utilizzare la pratica sessuale fetish

Come già accennato in precedenza, dietro questa bizzarra pratica sessuale si nasconde il desiderio represso dell’uomo di essere dominato dalla propria donna. Quindi, è per questo motivo che, durante il rapporto, il maschio desidera farsi trattare in maniera rude.

Tra i numerosi consigli che possono essere applicati a questa pratica sessuale c’è, prima di tutto, quello di incontrarsi in luoghi affollati come feste, cene oppure fiere. In queste occasioni, infatti, i piedi dell’altro sesso possono essere osservati senza che qualcuno faccia caso a questa strana mania.

La pratica fetish, inoltre, si può praticare mediante diverse tipologie di tecniche come: licking, che consiste nel leccare i piedi al partner; sniffing, la tecnica di annusare i piedi; farsi imboccare attraverso l’utilizzo dei piedi ed infine la pratica tickling, che consiste nel fare il solletico ai piedi del partner.

Dato che il fetish non comprende solo l’attrazione per i piedi, durante il rapporto, è possibile effettuare anche una vasta gamma di altre tecniche come assistere all’urinare del partner oppure annusare l’ano dell’altra persona. Vuoi provare realmente le pratiche e le tecniche del fetish, con chi le pratica da ormai anni e in maniera consolidata? Vai sul sito di FetishAnnunci o cerca su Google annunci fetish, e ti ritroverai una serie di siti attendibili che possono fare al caso. Ricordati inoltre di usare i nostri consigli 😉

Lascia un commento